Accedi al sito
Serve aiuto?

Progetti in corso

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE HA AVVIATO UNA COLLABORAZIONE
CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE "RIVIERA AL FRONTE"
 

La collaborazione tra le nostre due associazioni nasce innanzitutto dall'amicizia che ci lega e dalla consapevolezza che cultura e sociale sono due temi di fondamentale importanza per il nostro territorio e non solo.

Da questa collaborazione il nostro territorio ha già goduto di un'importante donazione fatta al reparto pediatria dell'Ospedale di Dolo (VE). Per la cerimonia di consegna della donazione clicca qui.

Adesso abbiamo in progetto di aiutare gli anziani del nostro territorio.
Infatti si vuole collaborare all'ammodernamento della strumentazione all'interno del Centro di Soggiorno per Anziani "Residenza Riviera del Brenta" di Dolo (VE).

Dopo attente ricerce e incontri con i responsabili e i dirigenti della struttura, al fine di individuare il bisogno imminente, la nostra associazione Mille Sogni e l'associazione Riviera al Fronte hanno deciso di acquistare:

"UN DEFIBRILLATORE"


A tal proposito si vuole ringraziare tutta la Dirigenza della Residenza Riviera del Brenta per la collaborazione, in particolare il Presidente Sig. Donolato Pierluigi, il Direttore Sig.ra Altissimo Paola e tutti gli assistenti sociali e il personale.

LA RACCOLTA FONDI AVVERRA' ATTRAVERSO LA VENDITA DI UN LIBRO DAL TITOLO:
"CRONACA DELLA RIVIERA DEL BRENTA
dal 1800 alla prima guerra mondiale"
DELL'AUTORE ENRICO MORO

 


 Cos’è un defibrillatore e come funziona 
Il defibrillatore è un apparecchio salvavita in grado di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore qualora sia necessario. L’erogazione di uno shock elettrico serve per azzerare il battito cardiaco e, successivamente, ristabilirne il ritmo.

Generalmente, un defibrillatore è composto da due elettrodi che devono essere posizionati sul torace del paziente (uno a destra e uno a sinistra del cuore ) e da una parte centrale dedicata all’analisi dei dati da essi trasmessi.


Le caratteristiche tecniche del defibrillatore le trovate cliccando qui.

 




La rappresentazione teatrale diventa strumento per far incontrare due realtà che convivono nello stesso territorio: quello dei giovani con quello delle persone con disabilità del Centro Diurno.
La proposta di portare la rappresentazione teatrale alle scuole di grado superiore del territorio ha come obiettivo quello di far conoscere la persona con disabilità sotto una visione autentica, priva di pregiudizi e stereotipi, perché, attraverso il teatro le persone hanno la possibilità di far emergere le loro capacità, i loro sentimenti, le loro emozioni, e aiutano a comprendere che la diversità tra persone è un arricchimento reciproco.

I primi spettacoli:
- MERCOLEDì 17 MAGGIO 2017 con inizio alle 10:30 presso Cinema Teatro Italia a Dolo (VE), Via Comunetto,12;
- VENERDì 20 OTTOBRE 2017 con inizio alle 10:30 presso Cinema Teatro Italia a Dolo (VE), Via Comunetto,12.

Si ringrazia il Comune di Dolo per la collaborazione e il patrocinio concesso.

 
                                       
Caro amico,
la nostra associazione si occupa ormai da tempo di disabilità.
Sappiamo quanto è difficile convivere quotidianamente con le difficoltà nell'affrontare anche le più banali attività quali uscire di casa, recarsi in un negozio, affrontare i marciapiedi o attraversare sulle strisce pedonali.
O ancora partecipare a qualche attività sportiva o semplicemente recarsi al cinema o negli uffici pubblici.

Il nostro obiettivo è anche quello di rendere più "normale" possibile la tua giornata in modo da eliminare quante più barriere architettoniche possibili. Non solo materiali ma anche psicologiche.
Ebbene si, le prime barriere architettoniche sono nella nostra testa.

Dunque possiamo aiutarti raccontando la tua storia oppure cercando di avviare un progetto per sensibilizzare la collettività sul tema.

Scrivici a progetti@associazionemillesogni.it